domenica 16 marzo 2014

COLORI E CONTRASTI PER STAGIONI CHIARE

Rieccomi.
Ricomincio a scrivere di colori, abbinamenti, categorie cromatiche, trucco adatto e dei migliori colori per ognuna delle stagioni cromatiche. Eh si inizio nuovamente a scrivere degli "odiosi" colori migliori per ognuna di noi. 
Perché odiosi? Beh, perché finché si tratta di stagioni cromatiche come Inverno, Primavera Brillante le persone interessate all'armocromia e magari in possesso di una palette personale, sono contente di poter indossare outfit colorati, extra colorati, multi colorati ...e di usare gli ultimi rossetti  MAC e i più fluo della collezione Nars. 
Le persone non ancora in possesso di un ventaglietto di colori, leggendo un articolo che parla dell'Inverno o una stagione con colori comunque forti, intensi, sperano di poter appartenere a queste stagioni per i motivi appena menzionati. 
La tendenza generale è quella di pensare che le stagioni Inverno, Primavera Brillante e Autunno Profondo abbiano tutti i colori e che le altre stagioni siano in qualche modo..senza (??). Le stagioni quindi snobbate, odiate e ampiamente rifiutate sono le stagioni Chiare e quelle Soft. 
Non è così ovviamente. Tutte, ma proprio tutte le stagioni hanno tutta la gamma di colori a disposizione, semplicemente declinati in base alla temperatura, croma, saturazione di quella determinata categoria cromatica. 
In seguito ad un analisi di una stagione chiara, oppure soft, mi capita di ricevere mail con frasi del tipo: << ma io amo i colori, sono una persona solare/personalità vivace, e tutto sto grigiore mi pare di una tristezza>> Oppure ancora << ma noooo, come Stagione Chiara??? ma io amo giocare con i colori, come potrei mai vestirmi io con un unico colore, per di più pastello???>>
Penso che questo rifiuto verso le stagioni chiare e soft nasca dal non aver capito cosa significa colori soft, dal aver confuso il concetto di "basso contrasto" con "posso usare un solo colore". E penso che questa riluttanza verso colori soft o chiari, nasca da associare i colori di questo tipo ad un certo stile, un po' "nonna" un pochino retrò, troppo donna anni 50: 


Louis Vuitton - Pastel colors



  Si associano i colori chiari al concetto di tenero, bamboleggiante,  monotono e un po' "noioso" (?)...nulla che colpisca l'occhio, e gridi "power color":




I pastelli richiamano alla mente anche immagini di donne troppo "bon ton" che ancora una volta si traducono nell'immaginario collettivo con "monotono". 




Non è così. Non deve essere così. I colori soft e chiari non devono per forza essere né noiosi né tanto meno scialbi. Una palette Estate Chiara per esempio, non ha dentro solo rosa e lilla. E il fatto che questa stagione abbia un contrasto basso non significa che non possa abbinare più colori sopra il punto vita. Significa solo che  la sua palette sarà molto più luminosa e chiara di quella di una categoria qualsiasi della stagione Inverno. E il contrasto creato fra i capi portati sul busto, dovrà essere basso. Smussato. Tutto qui.
 E non penso che un outfit così si possa chiamare noioso: 




 Lo street style non fa per voi? Siete una stagione chiara con un stile casual chic oppure donna in carriera? 




Siete una Primavera Chiara di tipo drammatico? Anche di giorno amate l'eleganza e lo street style per voi deve avere un tocco chic?




Peter Hahn lookbook

  Si possono benissimo accostare più colori per un look vivace e nel contempo elegante e chic. La parola chiave, nel caso delle stagioni chiare, non è necessariamente "monocolore" quanto piuttosto contrasto basso, colori che non creino contrasti altisonanti.
Non c'è bisogno di bianco e nero  per essere eleganti oppure di blu cobalto per poter apparire. Gli outfit come quelli nelle foto sopra sono ugualmente eleganti, di effetto e di classe come un qualsiasi abbinamento bianco e nero. Anzi, oserei dire meglio. Perché in una massa di gonne nere e camicie bianche queste ragazze sarebbero bellissime e raffinatissime macchie di colore. 
Una serata o una cena importante per una stagione chiara? Non c'è bisogno del solito tubino nero. Il nero è da sempre sopravvalutato.  E di certo i colori della vostra palette non v'impediranno di mettere insieme un look grintoso, sofisticato o giovanile:  



Amate lo stile romantico, femminile? Beh non avreste potuto avere palette migliore: 



Non mi stancherò mai di ripeterlo: una palette non può porre limite allo stile di una persona, oppure restringere la scelta cromatica nel vestirsi. Tutt'altro. Giovanissime o over 35, tutte possono scegliere di vestire in blocchi di colore (monocolore) oppure in più colori a seconda dei gusti, personalità e stile. L'importante è capire bene la propria categoria cromatica. Imparare a riconoscere cosa significa il tipo di contrasto che valorizza una certa categoria cromatica e la dominante. Il resto dovrebbe essere solo divertimento, scelta e ...fortuna. Eh si. La fortuna di trovare nei negozi i colori che cerchiamo, quelli migliori per noi.
Amate i look giovanili, casual e multi colorati? C'è solo da scegliere: 

               Smythe 



Desiderate righe e fantasie? Non esiste motivo per cui non potete indossarle, l'importante ricordare che il contrasto deve essere basso quasi nullo, quindi i colori devono "fluire" uno nell'altro.





E' inutile insistere per vestire il nero, bianco, fucsia se queste tonalità svuotano il vostro viso di colore. Lo scopo dell'armocromia è di valorizzare la persona e i suoi lineamenti prima di tutto senza alterarne lo stile personale di ognuno di noi. E se lo stile di una donna è casual, oppure casual con un tocco di classe, di certo questo non significa che una palette di colori meno intensi e non squillanti non possa offrire l'eleganza ricercata:  





  Qualsiasi sia la vostra personalità e lo stile nel vestirvi la vostra palette personale può solo ampliare la scelta. Ogni categoria cromatica ha le sue caratteristiche ben precise e contiene tutta la gamma dei colori declinati in modo da valorizzare la persona che li porta e non viceversa. In questo modo il nostro stile rimane inalterato e viene espresso ancor meglio. 
Nel caso delle stagioni chiare si tratta di capire che i colori migliori non sono mai realmente scuri e i contrasti mai veramente intensi. 



 Per mettere insieme un look neutro, se non si desidera un look troppo romantico oppure troppo colorato, basta rimanere sui colori "classici" e usare i neutri della palette per i capi spalla e per gli accessori; il risultato e lo stesso di un look bianco/nero solo che è "su misura"; ci valorizza elegantemente senza metterci in penombra:


         Casual look by Shynis Shetty                                                              Pastels in Paris by Nikha


La stesa cosa vale per quanto riguarda qualsiasi altro tipo di stile e preferenza. Amate lo stile army, o giù di lì? Beh scegliete i vostri colori "mimetici" quelli che più armonizzano con la vostra palette nella sua interezza et voilà:





 Grintose e con un pizzico di trasgressione? Create abbinamenti di bianco e nero solo dalla vita in giù senza accostare il nero o le fantasie forti vicino al viso. Ecco a voi:


H&M lookbook

   Vi piacciono le righe? Basta sceglierle in colori  fra loro vicini sulla scala cromatica:

Peter Hahn lookbook 

  Righe e colori più vivaci? Perché no:


Peter Hahn summer lookbook


 Giochi di colore e fantasie sono permessi, basta rispettare la dominante della vostra stagione e cioè: CHIARO. Il che non è sinonimo di colori chiarissimi, non solo. Nel caso di una palette armocromatica la dominante CHIARO significa che i colori, anche quelli scuri, non sono mai realmente scuri, non se paragonati alle tonalità presenti in una palette dell'Inverno.  Si, lo so sembra una contraddizione in termini, eppure è l'unica spiegazione che c'è per quanto riguarda l'armocromia. Questi i vostri neutri e scuri migliori:









Le palette delle stagioni chiare non si possono definire in nessun caso noiose o smorte. Sono colori vivaci, luminosi, allegri e infinitamente eleganti e femminili. Qualsiasi look prediligano le persone appartenenti a queste stagioni può benissimo essere espresso con questi colori. Semplicemente perché lo stile non è questione di moda oppure del solito cliché  "eleganza = bianco e nero"; è questione di gusto, personalità e palette personale. Conservare il vostro modo di vestire e di esprimere la vostra personalità vestendo I VOSTRI COLORI significa fare del vostro stile il vostro biglietto da visita. I vostri colori, la vostra firma personale di eleganza. 




Louis Vuitton pastel colors


Alla prossima per parlare dei colori e contrasti delle stagioni soft.
Pia
















4 commenti:

  1. A me sarebbe piaciuto moltissimo essere una stagione chiara, trovo che quei colori siano di un'eleganza e una femminilità unica

    RispondiElimina
  2. Eccomi, sono una Inverno Assoluto che avrebbe tanto voluto essere una Estate Soft. Credetemi ragazze, anche se i "miei" colori sono bellissimi, non sono per nulla facili da portare, non è per nulla facile essere sempre all'altezza dell'Inverno. I colori chiari e soft sono di una eleganza pazzesca con poco sforzo, il vostro charme è unico!! :) Sil

    RispondiElimina
  3. Ciao Pia !
    Innazitutto bentornata.
    Il tuo articolo è molto interessante , io sono Primavera Chiara e ogni giorno mi imbatto con delle scelte difficili, ma resisto alla tentazione del total black, al massimo metto un bel foulard dei colori giusti....volevo dirti che ultimamente con i miei colori sto ricevendo una marea di complimenti, in particolar modo il piu gradito è che sembro più giovane! C'è da dire che da quando mi hai analizzata ho abbandonato il color platino per un colore piu caldo e mi sto facendo ricrescere le sopracciglia naturali che prima avevo depilate con il tatuaggio...è un vero successo ! Spero ci saranno ancora articoli per noi stagioni chiare e in particolar modo mi piacerebbero altri post sul trucco, con marche di grande distribuzione, a presto, sara

    RispondiElimina
  4. Pia non so se il mio messaggio non è stato ancora approvato o se non l'ho inviato xD comunque l'articolo è bellissimo e interessantissimo! Inoltre se la cosa può consolare ulteriormente le stagioni chiare, io le trovo fantastiche! sono femminili, eleganti, luminose, splendide!

    marla

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!